×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Salute

Gli 007 mettono in guardia il governo: stanno terminando gli effetti benefici delle misure restrittive imposte sotto Natale, e le varianti del virus come quella inglese o brasiliana possono “portare a una nuova ripresa incontrollata dell’epidemia, difficilmente sostenibile dal sistema ospedaliero, vicino alla soglia di saturazione”.

Gli analisti dei servizi  lanciano due allarmi: il primo è che la curva epidemiologica non sta piegando verso il basso tanto quanto attestano i bollettini ufficiali del ministero della Salute. L’altro, che forse preoccupa ancora di più, è che al momento i dati non sono attendibili e perciò è ancora più difficile studiare misure anti-contagio e soprattutto verificare se quelle messe in atto funzionano o no.  Gli 007 hanno realizzato un modello matematico predittivo che si è rilevato attendibile nei mesi scorsi. “Il 25 dicembre scorso, infatti, stimava in 86.500 il numero dei decessi totali che l’Italia avrebbe raggiunto nei successivi trenta giorni: il 26 gennaio la conta delle vittime del Covid ha toccato quota 86.422, con un errore, rispetto alla previsione, dello 0,09 per cento. Irrisorio”,

Sostieni l’informazione libera, dai il tuo contributo per fermare la censura :

Dona ora

Sorgente: I contagi sono molti di più. Bomba dei servizi segreti, il dossier inguaia Conte

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

515€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€