×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Salute

I dottori avevano dato poche settimane di vita al piccolo Julian, 8 anni… quando genitori e medici avevano ormai perso tutte le speranze, Julian ha cominciato improvvisamente a guarire. Da solo, senza nessuna cura, perché tutti i trattamenti erano stati sospesi dai dottori che avevano esaurito tutte le opzioni per poter curare il piccolo. Ora il cancro di Julian è regredito del 50%: la leucemia è passata da linfoblastica acuta a mieloide acuta, una forma curabile. Per i medici è “un miracolo” perché casi come quello di Julian ce n’è uno ogni sette miliardi di individui.

Sorgente: Gb, “non c’è più speranza”: i medici smettono di curare un bimbo leucemico, lui comincia a guarire da solo – Tgcom24

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

525€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€