Non esiste una via di mezzo : Se é vero che il 5G Non  arreca nessun danno all’uomo molto probabilmente gli impianti di telefonia mobile, in un futuro prossimo non troppo lontano,  potranno essere montati anche vicino ai siti sensibili come scuole, asili nido, parchi gioco, ospedali, case di cura e di riposo, oratori e orfanotrofi.

A rassicurarci della completa sicurezza della tecnologia appena nata é il sito Bufale.net,  un canale sicuro e certificato, a loro dire, che ha pubblica una ricerca del ICNIRP e che bacchetta tutti coloro che osano contestare questa teoria:

“L’International Commission on Non‐Ionizing Radiation Protection, ICNIRP, che si occupa di settare i limiti di radiazione consentiti, ha infatti in queste ore richiesto nuove linee guida per quanto riguarda le onde millimetriche del 5G.”

“E’ stato notato come le onde propagate dal 5G abbiano dei livelli di radiazione nettamente inferiori rispetto ai massimi consentiti dalla legge. Più nel dettaglio il rischio riguardante le onde millimetriche del 5G risultano essere addirittura inferiori ai limiti consentiti nel 1998 e stiamo parlando di oltre vent’anni fa. Nonostante quindi ci sia l’avanzamento tecnologico, si cerca sempre di preservare la salute dell’uomo ed il 5G non può assolutamente essere considerato una componente rischiosa per l’umanità.

“Ci sono quindi valutazioni scientifiche, dati certi, che testimoniano quest’innocua propagazione delle onde millimetriche del 5G, con livelli di radiazioni che non sono per niente preoccupanti per la salute pubblica”

“Il 5G non è pericoloso, non arreca danni alla salute dell’uomo e questo deve essere un concetto ben chiaro perché creare falsi allarmismi può generare una paura infondata nelle persone che inizieranno a reagire poi in modo scorretto. La distruzione delle varie antenne 5G è il risultato di queste notizie false, attenzione quindi ad informarsi sempre su canali sicuri e certificati.”

Fonte

Siamo convinti che se questo studio del  ICNIRP non basterà a farvi cambiare idea sul 5G, bufale.net prima o poi,  oltre a dire che non arreca nessun danno all’uomo dirà anche che il 5G fa bene alla pelle, ringiovanisce, rende più forti, intelligenti e allunga la vita…

 

 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK


SOSTIENI LA CONTROINFORMAZIONE ITALIANA LIBERA E INDIPENDENTE

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Rassegna stampa 2.0 è una fonte d’informazione alternativa indipendente che fino ad ora si è sostenuta grazie ed unicamente al lavoro e alla passione di due ragazzi italiani, David e Mirco.

Oggi però le cose stanno velocemente cambiando e la censura preventiva dei social, per quanto riguarda le fonti di controinformazione libera come la nostra, si stanno facendo sempre più dure, restringenti e discriminanti. Le spese non sono più sostenibili e la passione e la buona volontà non bastano più.

Se non riusciamo a raggiungere una cifra adeguata che ci permetta di autofinanziarci per tutto il 2021, saremo purtroppo costretti a chiudere, al contrario, se la raccolta dovesse andare a buon fine, potremmo portare a termine i tanti progetti che abbiamo chiuso nel cassetto per mancanza di fondi, primo su tutti la creazione di una “tavola rotonda per Italexit”.

Abbiamo deciso di rinunciare al guadagno tramite pubblicità perché crediamo che il giornalismo non debba esserne schiavo e tantomeno usare il metodo acchiappia click, ma soprattutto perché crediamo nella generosità di chi ha compreso che la controinformazione libera ed indipendente é una parte essenziale della verità.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

137€ of 10.000€ raised
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 1,00€