×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Salute

Molti hanno l’impressione vedendo le notizie che arrivano da New York che siano come noi ma non è così. In Italia non si cita mai e poi mai il fatto che un terzo circa degli Stati americani siano senza restrizioni e senza anche mascherine da mesi. Perché se lo si facesse bisognerebbe ammettere che non c’è nessuna differenza dal punto di vista della mortalità tra Stati che hanno posto restrizioni e Stati che non ne hanno poste.

Svezia e Bielorussia: casi emblematici Ogni tanto si parla del caso della Svezia dove tutto è aperto e non hanno dovuto comprare mascherine perché nessuno le mette, ma subito si aggiunge che la Finlandia ha meno morti Covid. A fianco della Finlandia c’è la Bielorussia che è il paese dove si è ignorato completamente la Covid-19 trattandola come una polmonite e hanno avuto persino meno morti della Svezia, circa 2 mila su 10 milioni di abitanti. Si può discutere ovviamente se Bielorussia e Finlandia siano paesi più isolati, senza cinesi e in cui il virus è arrivato meno. Ma poi c’è l’intera Asia, con 4 miliardi di abitanti India, Cina, Pakistan, Giappone, Vietnam, Thailandia, Malesia ecc ecc. centinaia di milioni di persone che vanno fuori dalla sera, in palestra e in vacanza o in discoteca e si “assembrano” senza mascherina dall’estate scorsa. Come forse però si è letto, ora anche in India, 1,3 miliardi di abitanti, la malattia è sparita, i morti ufficiali Covid sono meno di cento, un terzo dell’Italia con venti volte più abitanti

 

Sorgente: Il lockdown esiste ormai solo in Europa – Redazione

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€