×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Salute

“verificare se gli anticorpi monoclonali possono rappresentare una reale opzione terapeutica nella prevenzione della progressione del COVID-19 nei pazienti in fase precoce di malattia”.

( sostieni l’informazione di Rassegna stampa, la tua donazione é un NO alla censura preventiva : Link per sostenerci)

Riguarda sia il Regeneron che il Bamlanivimab della Eli Lilly, proprio quello che viene prodotto a Latina ma finisce negli Usa, in Canada, Israele, Ungheria e (da lunedì) anche alla Germania ma non in Italia dove pure viene prodotto, perché l’Aifa non ne ha autorizzato l’uso in emergenza e a ottobre ha anche respinto al mittente la proposta di un trial clinico pragmatico con 10mila dosi gratuite, come ha rivelato il Fatto. Fiale che ora lo Stato dovrà comprare, tramite la struttura commissariale di Arcuri, per accertarne l’efficacia nonostante il farmaco sia impiegato da mesi con successo in altri Paesi e gli ultimi studi abbiano confermato una capacità di riduzione delle ospedalizzazioni dell’80% e del 70% del rischio di morte.

Sorgente: Monoclonali, l’Aifa che li ha snobbati per mesi ora scopre che c’è la fila per usarli: ‘Bando prorogato’. Ricciardi: ‘Stiamo perdendo tempo’ – Il Fatto Quotidiano

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€