×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

Le teorie sono varie e ogni settimana esce fuori qualche “prova” che smentisce la teoria precedente… Ma Secondo voi come è nato il covid-19? Sondaggio :

Il covid-19 é un "evoluzione naturale" di un virus o un "esperimento di laboratorio" ?

Risultato sondaggio

Loading ... Loading ...

 

Teoria “evoluzione naturale”

“… Sono due i colpevoli. Il Coronavirus è nato da un mix di geni ereditati dal pangolino (A) e dal pipistrello (B) . Ecco lo studio scientifico pubblicato sulla rivista Science Advances, condotta da Elena Giorgi (laboratori di Los Alamos) e da Feng Gao (Duke University)…

“… Il risultato di un mix dei geni dei due animali.Nonostante ci fosse scetticismo fino a poco tempo fa, questo studio sembra mostrare chiaramente l’origine dell’epidemia.  A tal proposito, la professoressa Giorgi, conclude così: “Sars-CoV-2 ha una ricca storia evolutiva che include un rimpasto di materiale genetico tra coronavirus di pipistrello e di pangolino prima che acquisisse la sua capacità di saltare nell’uomo”.

Fonte

Teoria “esperimento di laboratorio”

La versione opposta, già esposta il 26 maggio scorso, afferma che :

” il virus che causa COVID-19 non proviene da un animale, ospite intermedio, ma si è specializzato per la penetrazione delle cellule umane,  vivendo in precedenza in cellule umane, molto probabilmente in un laboratorio.  Gli autori scrivono che “questa scoperta è particolarmente sorprendente poiché, in genere, ci si aspetterebbe che un virus abbia la più alta affinità con il recettore della sua specie ospite originale, ad esempio un pipistrello, mentre abbia un’affinità di legame iniziale inferiore per il recettore di qualsiasi nuovo ospite, ad esempio gli esseri umani. Tuttavia, in questo caso, l’affinità di SARS-CoV-2 è più elevata per l’uomo che per le presunte specie ospiti originarie, pipistrelli o qualsiasi potenziale specie ospite intermedia”.  Di conseguenza, aggiungono, una “possibilità che non può ancora essere esclusa è che SARSCoV-2 sia stato creato da un evento di ricombinazione che si è verificato casualmente o consapevolmente in un laboratorio (C) di trattamento dei coronavirus, da cui poi sarebbe stato rilasciato accidentalmente nella popolazione umana locale”

 

Fonte

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€