×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Sociale

Alessandro Gassmann su Twitter si  è fatto bello coi suoi follower scrivendo di aver chiamato la polizia al suo vicino. “Sai quelle cos edi condominio quando senti in casa del tuo vicino, inequivocabilmente il frastuono di un party con decine di ragazzi? …” chiede “Hai due possibilità: chiamare la polizia e rovinarti i rapporti con il vicino, ignorare e sopportare, scendere e suonare…”.  “Fatto il mio dovere. Fiero

Continua dopo il link

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

505€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€

l’attore, da bravo cittadino, fa quello che gli chiede il governo: aumentare la pressione sociale sul vicino se solo osa sgarrare mezza regola. Discutibile, stupido, superficiale ma coerente. Quello che rende tutto questo siparietto molto triste, è il tentativo di Alessandro Gassmann di farci credere che ha una vocazione civile

Sorgente: Alessandro Gassmann chiama la polizia al suo vicino e se ne vanta: “Fatto il mio dovere”

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

505€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€