×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Sociale

In alcuni scuole, i ragazzi, sono messi a fare i vigilantes per controllare i comportamenti dei loro compagni. La formazione alla delazione, all’infamita’, alla denuncia del proprio simile e all’esecuzione acritica delle imposizioni criminali. Il mondo che verrà, sarà orribile, privazioni delle liberta’, regole assurde da seguire e concittadini pronti alla denuncia da cui nascondersi.  Questo porterà a breve ad una escalation della violenza ed all’esplosione di una vera guerra fratricida, tutto orchestrato perfettamente dai pupari fautori dal nuovo ordine. L’essere umano ha una finestra di una decina di anni per impedire che questo accada, per prenderne coscienza e ribellarsi. Se ciò non accadrà, in questo lasso di tempo, nessuna salvezza sarà più possibile, perché i giovani…

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

odierni sono stati rincoglioniti a colpi di social, serie TV, reality, ideali pseudo progressisti, relativismo e tecnologia tossica e quelli che verranno, saranno ancora peggio, perché nemmeno sapranno che c’è un altro modo possibile di vivere…….nati e cresciuti nella prigionia e nel controllo, non avranno nemmeno l’idea della libertà. Siamo l’ultimo plotone che può muovere guerra a questo malefico potere ed al suo perfido disegno globale……siamo sull’orlo del precipizio e non ci saranno più occasioni per combattere.

Sorgente: Fabrizio Cascapera

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€