×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Sociale

L’unico virus che sta circolando è la presa di coscienza. Gli Stati sono tracciati come organizzazioni criminali.

Le Costituzioni come truffe. Le Democrazie come un palcoscenico internazionale della menzogna tra le Destre e le Sinistre globaliste che fanno i Gatti e le Volpi con i popoli Pinocchi. I partiti come recinti mentali. Le nazioni come ulteriori recinti.  La moneta come un subdolo ladrocinio usurante. Le religioni come una manipolazione mentale. Le ideologie e le massonerie come le religioni. I nuovi movimenti politici come rigeneratori di consenso.

Le multinazionali e le banche internazionali come i veri gestori del potere. Le organizzazioni criminali come un braccio armato occulto dello stesso potere. Le droghe come mezzi di attenuazione delle rivolte. I farmaci come mezzi di indebolimento psicofisico. I media informativi come gli organi di propaganda manipolativa emozionale.  La cultura, lo sport e l’arte come strumenti di mistificazione e intrattenimento ipnotizante.

I servizi segreti come il manutentore di questi equilibri. Gli eserciti delle nazioni come un unica entità di mandriani per spingere i popoli al macello. Le guerre come i mezzi di questo scopo. La controinformazione come una duplice disinformazione che non propone certezze risolutive ma amplifica i sensi di impotenza e le ipnosi collettive. Il modello gerarchico come la macchina sistemica di asservimento degli schiavi.  Al di là delle apparenti differenze in tutti gli ambiti descritti una parte sempre più crescente di individui intravede tra le sfumature un ologramma spacciato per realtà.  Una illusione prodotta da un regime totalitario globale fatto di gerarchi divisi in ordini e gradi che indossano la stessa divisa.  Una gigantesca piramide multidimensionale di maschere. Dove tutti protagonisti appartengono ad una stessa inquietante entità parassitaria che assorbe energia vitale dalle popolazioni dominate.

Questo è il vero virus che sta circolando alla base di questa piramide minando i principi cardini che la sostengono.  Un virus minaccioso per l’entità parassitaria ma un antivirus benefico per tutto il genere umano.  Una presa di coscienza collettiva crescente che sta alimentando il bisogno in tutte le popolazioni di autogestirsi autonomamente. Liberandosi dalle catene di ogni forma intermediaria e rappresentativa.

Abbandonando armi, guerre e competizioni di ogni tipo per ascoltare le richieste incessanti dell’anima che invita alla cooperazione sociale diretta per tornare alle origini della verità umana.

Ernesto 🍎

Fonte

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

442€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€