×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Sociale

Sono le piazze che opporranno all’arbitrio del green pass, uno strumento che non ha nulla di sanitario, discriminatorio e per giunta pericoloso per la salute pubblica, atti di disobbedienza civile, come propone a Genova il professor Paolo Becchi: “tutti gli studenti si presentino di fronte alle Università e nessuno entri. Se un milione e seicento mila universitari facessero così, la protesta non potrebbe essere ignorata”.

Sono le piazze del popolo italiano che vuole essere comunità e costruire un’Italia libera, più giusta, una Nazione migliore.

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

Dobbiamo darci un compito e ce lo dobbiamo giurare”, dice Toscano nell’intervento conclusivo in piazza Duomo a Milano, rivolgendosi ai presenti e idealmente a quei quindici milioni di resistenti, “non arretreremo di un millimetro fino a quando non vedremo ripristinati i nostri diritti fondamentali. Ognuno di noi è da questo momento sentinella di Libertà e di Verità”.
Dobbiamo prometterlo di farlo”.

Un solenne giuramento di fedeltà che, se rispettato, porrà le basi per l’Italia migliore dell’avvenire.

 

Sorgente: “SENTINELLE DI LIBERTÀ E VERITÀ”: LE PIAZZE ITALIANE CONTRO IL GREEN PASS

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€