LONDRA – Era già accusato di avere fatto sesso con una minorenne. Poi è saltato fuori che a costringerla ad andare a letto con lui sarebbe stato Jeffrey Epstein, allo scopo di comprometterlo per poterlo ricattare e usarlo come suo lobbista nei confronti delle autorità giudiziarie americane. Adesso sul principe Andrea saltano fuori anche presunte perversioni: “Dovevo lasciare che mi montasse sulla schiena come per cavalcarmi e voleva perfino leccarmi le dita dei piedi”, avrebbe raccontato la donna in questione, l’americana Virginia Roberts Giuffre, secondo un manoscritto appena desecretato che sarebbe uscito dalle carte del processo al miliardario pedofilo morto suicida in carcere nel 2019 e a Ghislaine Maxwell, la dama dell’alta società inglese recentemente arrestata negli Stati Uniti dopo una lunga latitanza.

 

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK