×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Vaccini

Se entro il 15 ottobre i miei dipendenti non avranno il green pass” obbligatorio, “li licenzierò. Non ci sono santi e gliel’ho detto”. Antonello Colonna è categorico e, parlando con l’Adnkronos, afferma che “si tratta di un atto civile”, altro che firmare per l’abrogazione del certificato verde.

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

“Stessa cosa accade da sempre negli hotel – prosegue Colonna – quando ti registrano al check-in. Quando mai qualcuno ha preteso di entrare senza documenti? I miei clienti si sentono tutelati grazie al certificato verde, da noi non ci sono stati problemi di salute e non lo vedo discriminatorio richiederlo. Noi ristoratori – conclude – siamo una sorta di protezione civile e apportiamo un beneficio per la salute pubblica”.

 

Sorgente: Green pass obbligatorio, chef Colonna: “Licenzierò dipendenti senza”

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€