Loading...
SALUTEVACCINI

Scuole imbottite di amianto: oltre 350mila alunni a rischio. Solo a Roma 275 edifici “infetti”. Sempre più casi di tumore tra i docenti. se non sei vaccinato però stai fuori .

Sei libero di entrare nella scuola piena di amianto , ma vieni respinto se non sei in regola con le vaccinazioni ?

La scuola nuoce gravemente alla salute… Esempio Capitale – Nel silenzio impressionante delle istituzioni nazionali, però, qualcosa comincia a muoversi. Nella fattispecie, a Roma. Martedì, infatti, l’XI commissione capitolina si è riunita intorno al tema “Situazione amianto nelle scuole”. In questa occasione a fornire i dati è stato il direttore del Centro amianto della Regione, Fulvio Cavariani, secondo cui sono 275 le scuole del Lazio in cui è stata rilevata una presenza di amianto…

sono state rilevate nelle coperture di 31 scuole, per un totale di altri 150mila metri quadrati; nei serbatoi di 100 istituti, equivalenti a 21 tonnellate; nei materiali di isolamento termico di 70 scuole (700 metri) e in 14 pannelli ….

 

 

Quel che potrebbe sembrare una mera provocazione, è invece una drammatica fotografia della realtà

Sorgente: Scuole imbottite di amianto: oltre 350mila alunni a rischio. Solo a Roma 275 edifici “infetti”. Sempre più casi di mesotelioma tra i docenti

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss