×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Vaccini / Salute

Per quanto riguarda la sicurezza lo studio rileva che il 27% dei pazienti ha avuto eventi avversi contro il 12% di coloro ai quali è stato somministrato un placebo.  In tutto sono sei i pazienti deceduti durante la sperimentazione.

vaccino contro il Covid di Pfizer-BioNTech ai raggi X di un gruppo di ricercatori. Secondo uno studio pubblicato dal prestigioso New England Journal of Medicine c’è un’efficacia scarsa con la prima dose, ma non sono poche le reazioni avverse (27% dei casi) anche se fino a questo momento non particolarmente gravi: febbre, brividi di freddo, mal di testa, vomito, diarrea le più comuni.  Il vaccino che arriverà anche in Italia fornisce una protezione, seppur limitata, fin da 12 giorni dopo la somministrazione della prima dose, si legge sul sito del British Medical Journal che riepiloga le evidenze illustrate nell’articolo scientifico “Safety and Efficacy of the BNT162b2 mRNA Covid-19 Vaccine”. L’efficacia del vaccino dopo la prima dose è del 52%. Dopo sette giorni dalla seconda dose l’efficacia cresce al 95% (media tra il 90.3% e il 97.6% dei gruppi considerati nello studio

 

Il Tempo

😁Tutti su #Telegram😁

 

Canale Rassegna Stampa 2.0

🗞️ Informazione libera e indipendente 🗞️

https://t.me/RassegnaStampa2Punto0

 

Gruppo Rassegna Stampa 2.0

🗞️ Informazione libera e indipendente 🗞️

https://t.me/GruppoRassegnaStampa

 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€