×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Video / Sondaggi

Rispondete al sondaggio dopo aver visto anche il video!

Sondaggio - Sara Cunial ha fatto bene o ha sbagliato?

Risultato sondaggio

Loading ... Loading ...

 

Cunial, nel corso della sua dichiarazione di voto é partita dai cosiddetti rappresentanti dei poteri forti e delle lobby industriali, poi ha attaccato i tecnocrati inseriti nelle task force del governo e ha quindi risollevato la questione degli interessi delle multinazionali del farmaco e delle fondazioni che operano in campo medico sanitario e che, secondo Cunial, “agiscono a fini di profitto sfruttando l’emergenza epidemica”:

“Il vero obiettivo di tutto questo è il controllo totale è il dominio assoluto sugli esseri umani ridotti a cavie e a schiavi, violandone le sovranità e il libero arbitrio. Il tutto tramite i vostri inganni travestiti da compromessi politici”.

Quindi, è passatta all’attacco diretto al capo dello Stato: “Mentre voi stracciate il codice di Norimberga con Tso, multe e deportazioni, riconoscimenti facciali e intimidazioni, avallate dallo scientismo dogmatico, protetto dal nostro pluripresidente della Repubblica, che è la vera epidemia culturale di questo Paese, noi fuori, con i cittadini moltiplicheremo i fuochi di resistenza in modo tale che vi sia impossibile reprimerci tutti”.

 

 

 

 

Fonte

 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

442€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€